Elenco dei prodotti per la marca Armanino

ARMANINO

Gli Armanino impiantarono a Genova un’importante attività calcografica, litografica e tipografica, che dal 1840 al 1917 produsse un’estesa gamma di materiali bibliografici, suddivisi in libri, opuscoli, periodici, oltre a manifesti, cartoline, cartografia e carte da gioco.

Nicolò Armanino esordisce come incisore di rame e calcografo producendo inizialmente solo tavole all’interno di opere stampate da altri tipografie. La vita del capostipite degli Armanino esemplifica il cammino dell’uomo che si fa dal nulla e costruisce la propria fortuna a forza di lavoro, energia e oculatezza. Ben presto, infatti, la litografia e calcografia di Nicolò assume dimensioni elevate, aperta alle novità tecniche del periodo.

Alla morta di Nicolò nel 1866 l’attività procede sotto la ragione sociale “Fratelli Armanino” i quali continuano con costanza e profitto l’attività intrapresa dal padre fino al 1905 anno del cambio di ragione sociale e dell’inizio della terza fase di vita dell’impresa con il nome di S.A.I.G.A (Società Anonima Industrie Arti Grafiche ed Affini) fino alla cessazione dell’attività nel 1917.

Successivamente la Modiano Industrie Carte Da Gioco Ed Affini Spa acquisisce il marchio ed i disegni delle carte Armanino per riprende la produzione delle carte da gioco ed ancora oggi stampa e commercializza le carte regionali Armanino nella versione “napoletane”, “siciliane”, “piacentine” e “trevigiane”.